Creare un marchio di successo: il caso GUCCI

Con ricavi di 1.088 miliardi di euro e un incremento delle vendite online del 50% Gucci conferma la sua grande presenza nel mondo della moda.

Ma come ha fatto Gucci a creare un marchio di successo e diventare il brand del momento?

O meglio, come ha fatto a ritornare sulla cresta dell’onda? scegliendo un direttore creativo dall’ego moderato e già presente nel team, lavorando da multinazionale ma pensando da startup e infine investendo nelle capacità particolari delle persone.

Ma queste sono solo alcune delle dichiarazioni rilasciate dal CEO Marco Bizzarri alla Borsa di Milano.

Ma scopriamo meglio questi 5 punti e sveliamo i segreti per creare un marchio di successo come quello di Gucci:

1. Creare un marchio di successo: valorizzare i talenti del proprio team

” Neglio ultimi due anni, Gucci aveva perso quote di mercato in uno scenario di forte crescita. La scelta del direttore creativo nasce da questo. Abbiamo smaltito velocemente le collezioni della griffe che non volevamo più far vedere e poi ci siamo dedicati alla scelta del nuovo direttore creativo. Ho visto diversi candidati anche di grande livello ma senza che scattasse la cosiddetta scintilla. Poi il direttore del personale mi ha segnalato Michele, che era già nel team di Gucci. L’ho chiamato e il giorno dopo sono andato a prendere un caffè a Roma, a casa sua. Il caffè è durato quattro ore. Mi ha colpito subito perchè lui mi ha accolto con le loafer con il pelo e io ho immediatamente pensato “questo deve essere bello matto”». (Fashionunited.it)

2. Creare un marchio di successo: un direttore creativo dall’ego moderato

«Nella scelta del direttore creativo è importante puntare su chi possa stare bene nel suo ruolo senza un ego che voglia sovrapporsi al CEO». (Fashionunited.it)

3. Creare un marchio di successo: pensare come una startup

” Noi pensiamo sempre al double digit, e dagli attuali 4 miliardi di euro di fatturato contiamo di passare a breve a 6 miliardi. Dobbiamo pensare come una startup e partire ogni esercizio da zero.” (Pambianconews.com)

4. Creare un marchio di successo: puntare su persone coraggiose

«Stiamo vivendo un momento particolare dove, nel settore del lusso, le crescite generalizzate sono finite e l’unico modo possibile per crescere è in quote di mercato. Per farlo bisogna puntare sulle persone che oggi più che mai devono essere capaci anche di prendersi dei rischi. Persone come Michele, capace di creare una collezione in soli cinque giorni». (Pambianconews.com)

5. Creare un marchio di successo: credere nelle capacità delle persone

«Per continuare ad essere uno dei brand più desiderati è necessario utilizzare tutte le leve in nostro possesso: dal prodotto, alla comunicazione, al negozio, al packaging in modo coerente ed integrato. Credo che l’innovazione sia alla base della creatività e quindi molto legata alle persone. Siamo un’azienda ‘people business’, dove la vera differenza viene fatta proprio dalle persone. Noi dobbiamo cercare di prendere i segnali e farli nostri. Siamo 11mila persone con un patrimonio di competenze forte e se riusciamo a fare leva su questo vinciamo di sicuro». (Pambianconews.com)

Anche Veneto Dress Service crede nelle capacità delle persone, soprattutto nei piccoli artigiani con il forte desiderio di creare la propria linea di abbigliamento.

Se stai cercando un’azienda che realizzi il tuo sogno, Veneto Dress Service è lieto di renderlo realtà!

CONTATTA VENETO DRESS SERVICE PER LA PRODUZIONE DEL TUO CAMPIONARIO DI ABBIGLIAMENTO UOMO – DONNA – BAMBINO

http://venetodressservice.it/contatti/

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here