IL DEPOSITO DOGANALE COME VANTAGGIO FISCALE

Il deposito doganale viene considerato come quel regime doganale economico e sospensivo mediante il quale le merci non unionali possono essere immagazzinate in luoghi appositamente autorizzati senza essere soggette al pagamento dei diritti doganali, all’applicazione di misure di politica commerciale, quali i dazi antidumping e compensativi, i divieti di importazione e le restrizioni.

Secondo la normativa comunitaria il deposito doganale è quel luogo autorizzato dalle Autorità doganali e soggetto alla loro vigilanza, in cui possono essere immagazzinate merci non unionali, con vantaggi economici connessi al differimento del pagamento dei diritti doganali al momento della loro destinazione finale.

La principale funzione economica del deposito doganale è consentire alle aziende e ai privati, l’immagazzinamento di merci non unionali, di cui non è nota la destinazione finale, senza che esse siano oggetto di dazi o di misure di politica commerciale, con la conseguenza che tale luogo offre incredibili vantaggi dal punto di vista fiscale.

Nel deposito doganale di Veneto Dress Service è consentito l’immagazzinamento non solo di: merci non unionali, senza che le stesse siano soggette ai dazi all’importazione, ad altri oneri e alle misure di politica commerciale, nella misura in cui non vietino l’entrata o l’uscita delle merci nel o dal territorio doganale dell’Unione Europea; ma anche di merci unionali, che possono essere vincolate al regime di deposito doganale conformemente alla normativa specifica dell’Unione, o al fine di beneficiare di una decisione che accorda il rimborso o lo sgravio dei dazi all’importazione; merci equivalenti (ovvero, merci unionali immagazzinate, utilizzate o trasformate al posto di merci vincolate a un regime speciale), che possono essere usate nell’ambito di un regime di deposito doganale, se autorizzato dalle Autorità doganali, su richiesta, a condizione che sia garantito l’ordinato svolgimento del regime, soprattutto per quanto concerne la vigilanza doganale.

La durata di permanenza delle merci in un regime di deposito non è soggetta ad alcuna limitazione. Tuttavia, in circostanze eccezionali, le Autorità doganali possono stabilire un termine entro il quale un regime di deposito deve essere appurato.

Le merci non unionali, unionali ed equivalenti possono essere immagazzinate contemporaneamente all’interno dello stesso deposito doganale (c.d. immagazzinamento comune).

In alcuni casi, le Autorità doganali, qualora ritenessero necessario individuare le merci equivalenti immagazzinate insieme ad altre merci unionali e non unionali, potranno richiedere l’esecuzione di specifici metodi di identificazione.

Grazie all’area doganale di Veneto Dress Service il cliente avrà il vantaggio di concludere tutto l’iter burocratico e le pratiche dognali solo al momento conclusivo delle proprie scelte commerciali per l’immissione dei capi sul mercato con la possibilità di poter effettuare nel frattempo tutte le lavorazioni tipiche per il ripristino dei capi.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here