TESSUTI PARTICOLARI NEI CAMPIONARI DI MODA

Veneto Dress Service è un’azienda tessile efficiente che si pone sul mercato come azienda di riferimento del settore fashion per servizi che partono dalla progettazione al controllo finale del capo finito.

I più importanti tessuti che fanno parte del settore dei campionari di moda e che possono presentare difficoltà in una o più fasi di lavoro, nonostante l’aiuto delle nuove tecnologie, sono:

  • Jersey
  • Tessuti elasticizzati
  • Tessuti quadrettati
  • Tessuti rigati
  • Tessuti imbottiti
  • Tessuti scivolosi
  • Velluti
  • Fodere

Un aspetto negativo del tessuto jersey, specialmente quello elasticizzato, è rappresentato
dal fatto che, dopo il taglio, tende ad arrotolarsi, impedendo una stratificazione compatta.
Per ovviare a questo inconveniente si possono aumentare le misure di alcuni centimetri.

I tessuti elasticizzati nei campionari di moda, siano essi a navetta o a maglia, presentano problematiche simili a
quelle affrontate nel jersey.

In fase di esecuzione di piazzamenti e stesura, è bene calcolare una percentuale di ritiro dopo la stratificazione del tessuto, a causa del successivo riposo
del materasso.

I tessuti quadrettati nei campionari di moda richiedono maggiori quantità di tessuto e una lavorazione più complessa per far combaciare i quadri. La lavorazione di questi tessuti è più o meno difficoltosa a seconda della dimensione dei quadri e della qualità che si vuole ottenere.

I tessuti rigati presentano problematiche simili a quelle dei quadrettati, anche se in questo
caso non bisogna far combaciare i quadri ma righe. Le dimensioni delle righe possono
essere assai diverse.

La caratteristica dei tessuti imbottiti nei campionari di moda, risulta essere una complicata fase di lavorazione, a causa della voluminosità. Essa non permette di creare materassi costituiti da molti strati.

La soluzione a questo problema è costituita dall’uso di “tavoli aspiranti”, che provvedono ad eliminare l’aria presente nell’imbottitura e così rendono stabile il materasso, oppure l’utilizzo di sistemi per il taglio automatico provvisti della funzione aspirante.

Il problema che si deve affrontare quando si lavorano tessuti scivolosi è la difficoltà di
mantenere stabile il materasso. Utilizzando sistemi di taglio automatico che aspirano
l’aria e rendono stabile il materasso, si riesce ad ottenere la stabilità necessaria.

In un velluto il “pelo direzionato” rende problematica la lavorazione. Infatti, il pelo
direzionato rende instabili i materassi creati mediante stesura con diritto sopra e stesso
verso, in quanto gli strati slittano seguendo la direzione del pelo. Per mantenere la stabilità
degli strati, si può procedere creando materassi bassi ed eseguendo il taglio con sistemi
automatici che provvedono ad aspirare preventivamente l’aria.

Le fodere vengono realizzate separatamente e poi cucite per coprire la parte interna di un
indumento. Conferiscono una rifinitura più ordinata in quanto nascondono le cuciture e
i bordi non rifiniti. Inoltre danno forma e sostegno alla struttura esterna, contribuendo a
prolungare la vita dell’indumento. Si sceglie una fodera in tessuto pesante se si vuole che
tenga caldo. Una fodera leggera in raso di seta sarà, invece, molto comoda e allo stesso
tempo darà un tocco di classe.

Consigli per foderare di Veneto Dress Service:

– Scegliere una fodera adatta all’indumento. Se il tessuto esterno può essere lavato a
macchina, allora la fodera non dovrà essere di un materiale che può essere lavato
solo a secco.
– A meno che non interessi che la fodera tenga caldo, è meglio puntare su un tessuto
in raso, in modo che sia più semplice indossare e togliere l’indumento.
– Attenzione ai cappotti con interno in pelo: fanno “salire” abiti e gonne nella direzione
del pelo.

Contatta Veneto Dress Service per realizzare i tuoi campionari di moda per donna, uomo e bambino.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here